Le torte in pasta di zucchero possono essere veri e propri capolavori. Perfette per celebrare i festeggiate, queste torte sono apprezzate sia per l’effetto scenico in sé che per il sapore dolce. Tuttavia, maneggiare la pasta di zucchero richiede particolari attenzioni e gli strumenti giusti. Quindi, oggi vedremo come realizzare una torta in pasta di zucchero perfetta e alcuni consigli da seguire per un risultato impeccabile. Iniziamo con alcuni suggerimenti su come usare la pasta di zucchero per ricoprire torte e realizzare splendide decorazioni.

Pasta di zucchero: l’ingrediente ideale per torte impeccabili

La pasta di zucchero è uno degli ingredienti principali del cake design. Realizzata a partire da una miscela di zucchero e acqua, si presenta come un materiale estremamente lavorabile, ideale per realizzare qualsiasi tipo di decorazione e per ricoprire torte di qualsiasi dimensione. Per modellare la pasta di zucchero al meglio, però, è necessario fare attenzione a diversi fattori.

Il primo riguarda certamente la temperatura dell’ambiente nel quale lavorerete la pasta di zucchero. Questo, infatti, influisce molto sia sulla consistenza del prodotto che sulla facilità di lavorazione di quest’ultimo. Per esempio in inverno, date le basse temperature, lavorare e stendere la pasta di zucchero risulta più difficile; d’estate, invece, essa diventa eccessivamente morbida e appiccicosa. Per questo, è fondamentale spolverare il piano di lavoro con dello zucchero a velo o dell’amido di mais, così da facilitare la stesura e portare il prodotto alla giusta consistenza. Abbiate accortezza, però, di usare l’amido di mais soltanto se la torta ricoperta di pasta di zucchero vi servirà esclusivamente per allestire il tavolo confettata del vostro party, in quanto è sconsigliabile l’assunzione dell’amido di mais a crudo.

Il secondo fattore da tenere in considerazione, invece, è il colore. Prima di iniziare la lavorazione della pasta di zucchero, infatti, dovrete scegliere il colore che preferite, fra i tanti a disposizione fra i coloranti alimentari. Una volta selezionato il colore, sarà sufficiente aggiungere qualche goccia di colorante alla pasta di zucchero: in pochi gesti otterrete la tonalità desiderata.

Come ricoprire una torta con la pasta di zucchero in pochi step

Tenuti presenti questi accorgimenti, vediamo come ricoprire una torta con la pasta di zucchero in pochi step. Innanzitutto dovrete avere pronta la vostra torta a base di pan di Spagna ed essere muniti di attrezzi cake design, che vi facilitino nelle varie operazioni. Quindi:

  • una volta farcito e bagnato il vostro pan di Spagna, ricoprite la superficie con della crema al burro o anche della glassa, al fine di ottenere una superficie liscia ed omogenea. Arrotolate su un mattarello per fondente la pasta di zucchero su se stessa e posizionatevi poi ai bordi della torta. Con movimenti delicati, lasciate spiegare la pasta di zucchero affinché si depositi sulla superficie della torta;
  • posizionata la pasta di zucchero sulla torta, aiutatevi poi con uno smoother - ossia una spatola in silicone - per farla aderire perfettamente ed evitare l’insorgenza di bolle d’aria o irregolarità nella stesura; maneggiate, però, questo strumento con poca pressione, al fine di non danneggiare la sfoglia di pasta di zucchero;
  • adagiata la pasta di zucchero sulla torta, non vi resta che eliminarne gli eccessi dai bordi con l’aiuto di una taglierina a rotella, appositamente concepita per tagliare la pasta di zucchero in modo accurato.

In questo modo la superficie della vostra torta ricoperta di pasta di zucchero sarà perfettamente omogenea e pronta per essere decorata.

Torte in pasta di zucchero: come decorarla in modo perfetto?

Per quanto riguarda le decorazioni per torte in pasta di zucchero, potrete davvero sbizzarrirvi con la fantasia. Per decorare questo tipo di torte, infatti, si possono creare delle decorazioni con la pasta di zucchero o applicare decorazioni in zucchero già pronte con l’ausilio di una piccola quantità di gelatina alimentare. Un consiglio utile, per torte perfettamente decorate e scenografiche, è quello di lasciarsi ispirare dal tema della festa scelto. In questo modo la vostra torta ricoperta con pasta di zucchero sarà perfetta e l’effetto finale assicurato.

decorazioni pasta da zucchero

Torte con pasta di zucchero: consigli e suggerimenti per la conservazione

Infine, nel caso in cui vogliate realizzare le vostre torte con pasta di zucchero con largo anticipo, è opportuno sapere come si conservano le torte decorate con pasta di zucchero. Potrete conservarle, infatti, all’interno di appositi contenitori porta torte e riporle in frigorifero fino ad un massimo di tre giorni. L’ausilio di questi contenitori è fondamentale poiché permette alla pasta di zucchero di preservare la sua consistenza e, soprattutto, di mantenere integro il proprio aspetto.

Se, invece, oltre alla torta in pasta di zucchero avete la necessità di conservare gli avanzi della pasta stessa, vi basterà riporla in un sacchetto di plastica per alimenti. Una volta chiuso, riponete il sacchetto in un luogo fresco e asciutto. In questo modo ne preserverete l’integrità e la giusta consistenza, perfetta per essere lavorata successivamente.


Per realizzare splendide torte in pasta di zucchero, come avete visto, è sufficiente seguire pochi passaggi e piccoli accorgimenti. In questo modo le vostre torte per eventi o feste di compleanno saranno non solo ben decorate ma anche deliziose.