Da tradizione, l’Epifania tutte le feste porta via. Prima di andare, però, lascia anche dei doni, un auspicio per il nuovo anno sotto forma di dolcetti e tanta allegria:stiamo parlando, chiaramente, della calza della Befana. Naturalmente, ai bambini diremo che a portarle nella notte tra il 5 e il 6 gennaio è stata una vecchia signora, con le scarpette rotte, il naso lungo e l’iconica scopa. E, anche se nella realtà non è proprio così, l’importante è che svegliandosi al mattino trovino le loro calze piene delle caramelle più golose e dei lecca lecca più colorati. Ma non solo, le calze della Befana può essere riempita in tanti modi originali, per i più e i meno piccoli. Chi ha detto, infatti, che anche gli adulti non abbiano bisogno di credere a qualcosa di magico? Il segreto sta nello stupire, e noi vi diremo come fare una calza della Befana da lasciare a bocca aperta.

Come fare la calza della befana: una tradizione millenaria

Siete ansiosi di ricevere le vostre idee per la calza della befana? Ebbene, dovrete portare un po’ di pazienza. Prima, lasciate che il racconto di questa tradizione vi coinvolga, che vi mostri da dove comincia questa storia dalle origini lontane. Sembrerebbe, infatti, che in una freddissima notte d’inverno la Befana abbia incontrato i Re Magi i quali, chiedendole indicazioni sul tragitto da seguire, l’avrebbero invitata a proseguire con loro. Questa si rifiutò, ma, pentendosi di lì a poco, decise di preparare un sacco colmo di dolci e di bussare a ogni porta nel tentativo di trovarli, lasciando a ogni bambino che incontrava un dono. Così, ancora oggi, vola sui tetti e si cala dai camini per riempire le calze di grandi e piccoli, sperando che qualcuno lasci qualcosa anche per lei.

La calza della Befana per i più piccoli: caramelle, carbone o...

La festa della Befana è un momento di stupore e meraviglia, un giorno di magia e di attesa. È la festa dei più piccoli, che attendono con ansia la loro calza della Befana. I bambini in questo giorno meritano di sorridere e divertirsi con le tante sorprese realizzate e scelte proprio per loro, ecco perché esistono tantissimi tipi di calze della Befana per accontentare e sorprendere, senza ombra di dubbio, tutti i gusti e le richieste dei bambini. Vediamo quali sono le calze della Befana più originali, da comprare per i più piccoli e cosa inserire al loro interno per far sì che tutto sia magico proprio come nell’immaginazione dei bambini.

Calza della befana classica per bambini

Spesso capita che avere poco tempo per realizzare delle calze della Befana fai da te. Questo però non è assolutamente un problema. Nel caso in cui vi sia la necessità di acquistare calze della Befana già pronte, esistono innumerevoli scelte originali in grado di accontentare e sorprendere i vostri bambini e noi di Arcobaleno Party vi offriamo un’ampia selezione.

Per esempio, potete scegliere di optare per l’acquisto di più calze della befana di varie dimensioni, consentendo così di stupire il vostro bambino o la vostra bambina con più sorprese! Infatti vi è una vasta scelta di queste mini calze, come ad esempio la dolcissima e rosa Mini Calza di Barbie o la super eroica Mini Calza di Spiderman, o ancora per i più piccoli l’adorabile Mini Calza Mini Cuccioli o la simpaticissima Mini Calza Bing, tutte queste mini calze della befana sono da 50 grammi e contengono al loro interno tanti dolci e una sorpresa personalizzata.

Calza della befana fai da te per bambini

Caramelle e cioccolate devono sicuramente abbondare in una calza della Befana fai da te che si rispetti! Ovviamente noi di Arcobaleno Party abbiamo anche una vasta scelta di calze da riempire per far sì che ogni bambino possa ricevere la calza della befana che più gli piace. Dalla calza della befana dei Minions a quella delle splendide Principesse, passando per la calza delle audaci Tartarughe Ninja alla calza della befana di Frozen, i bambini e le bambine che le riceveranno in dono saranno sicuramente emozionati e ansiosi di scoprire cosa si cela al loro interno. In questo caso si può optare per inserire dolcetti già pronti, come le monete di cioccolato, i famosi candy cane, le caramelle di frutta oppure si possono realizzare dei semplici e veloci dolcetti fatti in casa.

Calza della befana per i più piccoli

E per i più piccolini? Anche loro possono avere la loro calza della Befana, naturalmente! In questo caso si dovrà preparare in modo un po’ diverso, facendo attenzione a non inserire oggetti con dettagli di piccole dimensioni ed evitando gli zuccheri. Tuttavia, nulla vieta di prendere anche per loro delle mini calze (o anche direttamente un paio di piccoli calzini che potrete poi fargli indossare in futuro) inserendo all’interno un minuscolo peluche o dei giochini massaggiagengive.
Grandi e piccini aspettano questo giorno con tanta gioia: i bambini non vedono l’ora di curiosare nella loro calza e per questo contano i minuti e le ore che mancano per poter finalmente ricevere il loro dono, mentre i grandi, da un lato si occupano silenziosamente di tutti i preparativi per rendere questi momenti ancora più magici, e dall’altro aspettano che la cara befana abbia in serbo una piccola calza colma di dolciumi anche per loro. Sono questi attimi di gioia e di stupore che grazie al sorriso e all’emozione di chi riceve in dono la calza della befana aggiungono quel pizzico di dolcezza in più che riscalda il cuore e può solo far del bene!

Anche gli adulti celebrano la Befana: ecco come fare la calza della Befana

Avete letto il racconto della Befana? Bene, adesso che avete saggiato il dolce gusto della tradizione, è il momento di parlare dei tanti dolcetti da scegliere con cura per realizzare la tanto attesa calza della Befana. Vediamo, quindi, come fare una calza della befana sorprendente da donare alle persone più care.

Calza della befana classica: il dolce che non tramonta mai

Il 6 gennaio, tutti, anche i più grandi, aspettano di ricevere la tanto desiderata calza della Befana. Il più delle volte, tra tanti impegni, trovare del tempo per realizzare una calza della Befana fai da te, può essere una vera e propria impresa. Per non deludere le aspettative, tuttavia, esistono diverse soluzioni semplici e veloci che consentono di stupire comunque amici e parenti.

Una calza della Befana già riempita di dolciumi e, magari, con una sorpresa personalizzata all’interno, riuscirà certamente a sorprendere i destinatari del regalo, che non vedranno l’ora di aprirla per scoprire se la Befana ha deciso di includere il suo tanto amato carbone nel loro dono. Per rendere questo regalo ancora più autentico e sicuramente più dolce non dimenticatevi di aggiungere alla calza della befana un piccolo biglietto scritto con amore che scioglierà sicuramente il cuore di chi lo riceve!

Calza della befana fai da te: il trucco è personalizzare

Scegliere di regalare una calza della Befana fai da te a chi si vuole bene significa dover selezionare con cura e conoscendo i gusti di chi la riceverà, quali prelibatezze aggiungere all’interno, ma non solo. Per sorprendere senza alcun dubbio il destinatario del dono, infatti, non c’è niente di meglio di una calza della Befana personalizzata, che offre la possibilità di scegliere tra tessuti, colori e, magari, di applicare il nome del destinatario oppure una qualsivoglia scritta da dedicare. Una delle idee più comuni, ma anche più utili, quando si tratta di realizzare calze della Befana fai da te, è quella di utilizzare un paio di calzini (uno da riempire con i doni, l’altro per richiuderlo) al posto della calza. Infatti, in questo modo, una volta svuotati del contenuto, questi potranno essere utilizzati quotidianamente.

Calza della befana fai da te a tema: meglio affidarsi alle passioni

Un’idea veramente originale è sicuramente quella di realizzare una calza della befana fai da te a tema. Un esempio? La calza della befana a tema cake design potrebbe essere ciò che cercate! Per realizzarla basta poco, si può scegliere di comprare una calza della befana realizzata a mano, per dare un tocco in più di particolarità, e riempirla con stampi per il fondente e la gomma pasta, uno spalma ghiaccia reale, pennelli da utilizzare con il colorante alimentare in polvere e strumenti vari per la pasta di zucchero. Il tutto, ovviamente, contornato da cioccolatini e dolci vari.

Un’altra idea sicuramente fantasiosa è quella di creare una calza della Befana che racchiuda gusti e tradizioni da tutto il mondo. È possibile realizzarla inserendo al suo interno diverse bustine di tè e tisane dai gusti particolari ed esotici, o anche dei dolci tipici di un particolare paese. Per citarne uno, in Francia c’è la tradizione di preparare le galettes des rois, dei semplici dolci di pasta sfoglia ripieni di marmellata, crema o cioccolata. L’idea è di preparare le gallette e inserire solo in alcune un piccolo oggetto nascosto, così che chi lo trovi sia proclamato re della giornata!