Realizzare un ottimo pan di Spagna significa assicurarsi la perfetta riuscita di una torta per qualunque tipo di evento. Questo perché un pan di Spagna alto, soffice e fragrante è alla base di innumerevoli ricette, da quelle più semplici a quelle più elaborate. Qual è la ricetta migliore e quali sono i consigli da seguire per un risultato impeccabile? In questo articolo vi spiegheremo nel dettaglio come realizzare il pan di Spagna e vi daremo alcuni suggerimenti utili per stupire i vostri ospiti in ogni occasione.

Pan di Spagna: la base perfetta per torte squisite

Quella del pan di Spagna classico è una tradizione lunga secoli. Grazie alla sua consistenza inconfondibile e al sapore neutro, esso è diventato nel tempo una delle preparazioni base della pasticceria e del cake design. La maggior parte delle torte decorate, infatti, sia con l’ostia per torte che con la pasta di zucchero, è realizzata proprio a partire da un pan di Spagna alto e soffice, che viene bagnato e farcito prima di essere decorato.

torta pan di spagna

Quindi, come si prepara il pan di Spagna? Gli ingredienti fondamentali sono pochi e semplici, proprio perché si tratta di una preparazione base che deve accompagnare ed esaltare i sapori delle farce o delle decorazioni, come per esempio quelle in pasta di zucchero. Vediamo, allora, quali sono gli ingredienti e le dosi che vi serviranno per preparare una torta pan di Spagna perfetta per festeggiare ogni occasione.

Ricetta pan di Spagna: quali sono gli ingredienti necessari?

La ricetta del pan di Spagna è molto semplice, in quanto gli ingredienti sono facilmente reperibili e d’uso comune. Per un pan di Spagna alto e soffice, del diametro di 24 cm, avrete bisogno di:

  • 5 uova medie a temperatura ambiente;
  • 150 g di zucchero semolato bianco;
  • 80 g di farina 00;
  • 70 g di fecola di patate;
  • 1 pizzico di sale;
  • aromi naturali

Per quanto riguarda gli aromi naturali, potrete scegliere se inserire all’interno dell’impasto del vostro pan di Spagna un baccello di vaniglia oppure delle fialette aromatizzate al sapore che più preferite, come per esempio quello di agrumi, liquori (nel caso di compleanni o feste per adulti) o frutta.

Come fare il pan di Spagna in pochi e semplici passaggi

Selezionati gli ingredienti nelle giuste dosi, potrete procedere con la preparazione del pan di Spagna:

  • innanzitutto procedete col rompere le uova in una ciotola e, nel caso abbiate optato per l’utilizzo del baccello di vaniglia, questo è il momento per aggiungere i semini alle uova; procedete col lavorare le uova con lo sbattitore elettrico oppure con la planetaria, aggiungete un pizzico di sale e incorporate poco per volta la quantità di zucchero indicata;
  • lavorato il composto di uova e zucchero per circa 15 minuti - cioè fino a quando esso non sarà diventato chiaro e spumoso, setacciate e mescolate insieme la farina e la fecola di patate;
  • incorporate, quindi, le polveri al composto di uova e zucchero con movimenti delicati con un mestolo di legno oppure una frusta dal basso verso l’alto, affinché il tutto resti ben montato e spumoso;
  • imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 24 cm, versate il composto nello stampo e livellatene la superficie con una spatola, senza battere lo stampo sul piano per evitare che il composto si smonti;
  • cuocete il vostro pan di Spagna in forno statico preriscaldato a 160 °C per circa 50 minuti: per una cottura uniforme e per evitare che il dolce possa bruciarsi in superficie, scegliete il ripiano più basso del vostro forno; trascorso il tempo, verificate la cottura facendo la prova dello stecchino: inseritelo al centro della torta e verificate, togliendolo, che esso sia completamente asciutto; se lo è, la torta di pan di Spagna è pronta per essere sfornata e lasciata intiepidire.

Pan di Spagna farcito: come realizzarlo al meglio

Una volta che il pan di Spagna si sarà completamente raffreddato, potrete procedere con la farcitura. Per realizzare il pan di Spagna farcito, quindi, avrete bisogno di una bagna realizzata con acqua, zucchero e bucce di agrumi non trattati oppure del semplice latte per inumidire il pan di Spagna e renderlo perfetto ad accogliere golose farce. Tagliate, quindi, la vostra tortain 3 parti uguali e, dal fondo, procedete col bagnare il pan di Spagna col tipo di bagna scelta. Poi, spalmate sul disco un generoso strato di farcia. 

Non sapete con cosa farcire il pan di Spagna? Sicuramente con creme, come quella pasticcera o chantilly, ma anche con ganaches al cioccolato al latte o mousse di cioccolato bianco, oppure con della semplice e golosa panna in polvere montata. Farcito il disco di torta, non vi resta che guarnire ogni strato con granella di frutta secca, gocce di cioccolato o frutta fresca e procedere alla farcitura per strati.

pan di spagna farcito

Pan di Spagna per cake design: la base ideale per torte d’effetto

Infine, il pan di Spagna è la base ideale per realizzare splendide torte decorate con pasta di zucchero, poiché esso rappresenta l’ingrediente perfetto e stabile per accogliere decorazioni in zucchero e coperture di fondente. Dunque, una volta preparato e farcito il vostro pan di Spagna per cake design, ricopritene la superficie con crema al burro o glasse e divertitevi a creare le vostre torte in pasta di zucchero: stupire i vostri cari non è mai stato così semplice.

La ricetta del pan di Spagna è tanto semplice quanto fondamentale, per creare torte d’effetto per festeggiare ogni tipo di evento. Con pochi ingredienti e semplici passaggi, la vostra torta pan di Spagna sarà pronta a deliziare gli occhi e il palato dei vostri ospiti.