Quante volte avete sentito parlare di crema frosting? Si tratta di una golosa crema a base di formaggio spalmabile, e altri ingredienti, utilizzata per deliziose decorazioni, perfette sia per cupcakes che per le torte. Come si realizza un frosting perfetto? Perché è particolarmente adatto per decorare le torte e i cupcakes? Ecco i nostri consigli a riguardo e una semplice ricetta per realizzare un frosting per torte e cupcakes perfetto.

Crema frosting: la crema golosa per decorazioni d’effetto

La crema frosting è una delle creme per torte più adatta alla realizzazione di decorazioni. Essa, infatti, data la sua consistenza compatta e il suo sapore delicato, è facilmente utilizzabile per realizzare decorazioni sia per torte classiche che per cupcakes. Questa crema a base di formaggio fresco spalmabile e panna, inoltre, è ottima anche se utilizzata come farcitura per dolci al cucchiaio, come le bavaresi, o anche come goloso ripieno per bigné. Inoltre, data la versatilità del frosting, è possibile colorarlo con coloranti liposolubili o in gel, così da realizzare decorazioni originali, colorate, perfette per festeggiare in allegria ogni tipo di evento, Vediamo, allora, quali sono i passaggi della ricetta del frosting, così da realizzare una crema per decorazioni perfetta.

Ricetta frosting: quali sono gli ingredienti per una crema perfetta

Gli ingredienti della ricetta del frosting sono semplici e facilmente reperibili. Per realizzare una crema frosting bianca, da colorare all’occorrenza, avrete bisogno di:

  • 100 grammi di formaggio fresco spalmabile o mascarpone;
  • 250 ml di panna da montare;
  • 80 g di zucchero a velo.

Se desiderate un frosting aromatizzato, potrete aggiungere alla ricetta l’aroma per dolci che più preferite, come per esempio l’aroma vaniglia o alla frutta. Per realizzare un frosting al formaggio colorato, invece, potrete aggiungere al composto i coloranti per dolci nelle tonalità che più preferite: l’importante è che siano in gel o liposolubili, così da non compromettere la consistenza della crema.

Crema frosting: la preparazione

I passaggi per la preparazione della crema frosting sono pochi e semplici:

  • in un recipiente, cominciate a montare la panna, che dovrà essere ben fredda, con l’utilizzo delle fruste elettriche;
  • una volta che la panna risulterà ben montata, incorporate a questa il formaggio spalmabile o il mascarpone e lo zucchero a velo setacciato finemente;
  • per non smontare il composto, azionate le fruste a velocità minima e mescolate il tutto fino a quando gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati tra loro;
  • se la consistenza del frosting non è abbastanza compatta, potrete aggiungere ulteriore zucchero a velo, così da addensarlo e ottenere la consistenza perfetta.

Una volta pronto, potrete scegliere se utilizzare il frosting al mascarpone o formaggio nel suo colore naturale oppure aggiungere ad esso il colorante per dolci scelto. Poi, vi basterà trasferire la crema all’interno di una sac-à-poche in silicone o monouso munita di beccuccio, per cominciare a decorare torte in pan di Spagna o cupcakes.

Crema frosting: consigli per la conservazione

Trattandosi di una crema a base di formaggio fresco e panna, il frosting avanzato deve essere consumato entro massimo due giorni dalla preparazione. Può essere conservato in frigorifero, in un recipiente coperto da pellicola trasparente, così da preservare la consistenza della crema. I dolci decorati con il frosting al formaggio possono essere consumati entro due giorni dalla preparazione e conservati in frigo all’interno di un recipiente con chiusura ermetica.


Il frosting è una delle creme per decorazioni più facili da realizzare. Ora che sapete tutto su come preparare la crema frosting, non vi resta che mettervi all’opera: con questa ricetta potrete decorare dolci in maniera semplice, da assaporare in ogni occasione.